Sostegno alla maternità

Il progetto “Sostegno alla Maternità”, approvato e finanziato dalla Chiesa Valdese, è rivolto a donne straniere indigenti, durante la gravidanza e nei primi sette mesi di vita del bambino, nei casi di impossibilità di accesso ai consultori familiari, non avendo diritto al Servizio Sanitario Nazionale, oppure in situazioni di particolare bisogno segnalate da consultori, ospedali, servizi sociali.

Per le donne prive di assicurazione sanitaria saranno effettuate, all’interno del Poliambulatorio della Camminare Insieme, o a pagamento, tutte le analisi e le ecografie raccomandate dal Ministero della Salute nel periodo della gravidanza. Esse potranno inoltre frequentare il Centro Salute Mamma e Bambino della Camminare Insieme, dove troveranno un’infermiera professionale e volontarie affiancate, se necessario, da una mediatrice culturale.

Rientrano nell'iniziativa incontri periodici dedicati all'allattamento naturale, alla salute della donna e del bambino e alla pianificazione familiare. Per i soggetti in maggiore difficoltà è previsto il sostegno economico per l’acquisto di alimenti, pannolini, spese per trasporto urbano, spese mediche.

Il progetto, che ha avuto inizio a novembre 2017, si concluderà a ottobre 2018.

 

Relazione attività: novembre 2017 - febbraio 2018.

Relazione attività: marzo 2018 - giugno 2018.

© 2018 Camminare Insieme. All Rights Reserved. Designed By WarpTheme